L’importanza delle EMOZIONI POSITIVE

Ognuno di noi, ogni giorno, è confrontato a provare moltissime emozioni, sono comportamenti mentali che si attivano in modalità automatica, programmi inconsci che però influiscono sull’andamento della nostra giornata e spesso anche dei giorni avvenire.

Desidero però concentrarmi e parlarvi delle emozioni positive, dietro ogni emozione possiamo trovare grandi opportunità per evolverci e fare chiarezza in noi stessi.

L’emozioni sono una forza molto potente sul comportamento umano, vibrazioni energetiche intense che si ripercuotono in tutto il corpo.

La vita di ognuno di noi è caratterizzata da un continuo di emozioni di intensità variabile, spesso facciamo fatica ad esprimerle, reprimendole ci indeboliamo.

Un’errata gestione delle emozioni porta l’essere umano a privarsi della possibilità di vivere con naturalezza, creando una forte rigidità mentale e fisica, limitando il flusso delle energie positive.

Quando proviamo un’emozione, soprattutto quelle positive è importante riconoscerle, soffermarci, sentirle e farle proprie.

Le persone che sperimentano le emozioni positive, attivano profonde risorse personali di benessere fisico, mentale e sociale.

Fare esperienze positive migliora la capacità di apprendimento, di trovare soluzioni, aumenta la creatività e ti fa scoprire maggiori opportunità, amplia la varietà del pensiero, facilita la rete sociale, dona maggiore spirito di adattamento aumentando la capacità di resilienza, funge da antidoto alle emozioni negative, correggendone e annullandone gli effetti nocivi per il nostro corpo e spirito.

Le emozioni positive, se coltivate, possono migliorare notevolmente il nostro approccio alla vita, regalandoci una sensazione di benessere duraturo, con noi stessi e con il mondo che ci circonda.

About the Author:

Sabina Ferreri Martucci
Ho sempre cercato di realizzare i miei sogni, i miei progetti e le mie aspirazioni. Con fatica, forza di volontà e determinazione, sono diventati realtà. La mia esperienza professionale, mi ha portato a creare ReStart, per condividere con voi le mie passioni.

Leave A Comment